La Giuria di Anticorti 2017

anticorti2

Siamo felici e fieri di presentarvi la giuria del concorso Anticorti 2017 che valuterà i cortometraggi che ci state inviando!

aAlessandra Panelli
Debutta come attrice nel 1977, lavorando in cinema, teatro, televisione, radio con molti registi fra i quali: Federico Fellini, Ettore Scola, Lina Wertmuller, Luigi Magni, Marco Risi, Egisto Marcucci, Antonello Falqui, Giovanni Lombardo Radice, Francesca Archibugi, Patrick Rossi Gastaldi.
Socia fondatrice della compagnia Teatrale “Società per Attori” collabora alla rinascita del Teatro della Cometa di Roma, e, con la compagnia va in scena con numerosi spettacoli di autori contemporanei inglesi ed americani.
Nel 1995 lascia la carriera di attrice per dedicarsi esclusivamente ad un “Teatro  integrato”  a sfondo sociale e, attraverso lo strumento del laboratorio teatrale, lavora come regista e  insegnante di recitazione con persone disabili e pazienti psichiatrici portando in scena numerosi spettacoli.
Insegna recitazione al Centro Sperimentale di Cinematografia (Scuola Nazionale di Cinema).

 

zAndrea Zuliani
Nasce a Roma nel 1983. Nel periodo universitario inizia a lavorare come videomaker e a realizzare laboratori di cinema per bambini e ragazzi nelle colonie estive della cooperativa sociale Doc. Dal 2008 inizia a lavorare come assistente alla regia e dal 2012 anche come Primo aiuto regista.
Partecipa a film come “Shadow” di F. Zampaglione, “Christine Christina” di S. Sandrelli, “Mia madre” di Ricky Tognazzi, “Cosimo e Nicole” di F. Amato, “Gomorra 2 – la serie”, “Il più grande sogno” di M. Vannucci (Concorso Orizzonti a Venzia 73), “Gomorra 3 – la serie”.
Scrive (con Francesca Scanu) diversi corti e lunghi tra cui “Non vedo non sento non parlo” (finalista al Premio Solinas Experimenta 2011 e Menzione Speciale al Premio Mattador 2012) e “Limbo” (finalista al Pitch in the day 2016). Il suo primo cortometraggio è “Miriam” (2012).
Nel 2015 dirige “Per Anna”, cortometraggio in cinquina finale per il David di Donatello 2016, selezionato in oltre 35 festival internazionali e vincitore di 11 premi.

 

fFabrizio Croce
Nato a Roma l’11/08/1977. Ha studiato Storia e critica del cinema all’università La Sapienza di Roma e dal 2001 ha collaborato con le riviste di critica cinematografica Close up-Storie della visione, Sentieri Selvaggi e Schermaglie-Cinema, inoltre in qualità di critico cinematografico.
Ha curato le rubriche di approfondimento e critica cinematografica Schermi Svelati e Altri Sguardi per la UilWeb.tv con servizi video e interviste ad autori di documentari e cortometraggio. Ha collaborato nel ruolo di sceneggiatore ai documentari La MaMa E. T. C.-The house is open e Claudio Naranjo Aqui y ahora di Antonio Messia e Donatella Querci prodotti da UilWeb.tv.
Dal 2004 è socio e operatore sociale per la Cooperativa sociale Spes contra Spem.

 

sStefano Viali
Attore, regista, docente di drammaturgia della messa in scena.
Ha debuttato in teatro come regista e attore nel 1982 con lo spettacolo Omaggio a Petrolini, selezionato dalla critica fra le novità italiane 81/82. Nel 1985 è stato uno dei fondatori della Cooperativa Società per Attori (Teatro della Cometa-Roma) con la quale ha realizzato ed interpretato numerosi spettacoli.
Ha partecipato a diversi Film e produzioni Televisive, in Italia e in Germania. Ha collaborato e studiato con alcuni registi francesi e israeliani fra i quali Charles Tordjman, Michael Gurevitch, Daniel Horowitz e ultimamente con Mamadou Dioume, Tapa Sudana, Hassan Kouyaté (della compagnia di Peter Brook). Nel 2003 è uno dei protagonisti de La Casa degli Spiriti di Isabelle Allende, regia di Claudia Della Seta e Glenda Sewald. Come regista ha diretto numerosi spettacoli di vari autori fra i quali Il Giardino d’Infanzia di Riki di David Grossman, Ha! Ta-Yooo tratto da La Conferenza degli Uccelli di Farid Uttin Attar e La Foresta Pazza di Caryl Churchill. Nel 2004, ha girato il suo primo cortometraggio Lotta Libera selezionato al 55° Internationale FilmFestspiele Berlin e David di Donatello 2005 (ex equo) per il miglior cortometraggio italiano. Nel 2006 ha girato il cortometraggio Forme menzione Speciale per il Soggetto ai Nastri D’argento 2007 e Miglior Regia alla 1° Edizione Concorso I Corti sul lettino. Cinema e Psicoanalisi, presidente della Giuria: Roberto Faenza. Come docente di formazione dell’attore e improvvisazione teatrale ha diretto dal 1991 al 2002 un Laboratorio Teatrale professionale presso il Liceo Classico Ginnasio Giulio Cesare di Roma e ha partecipato dal 1996 ad un progetto proposto dalla Commissione Europea in relazione al Bando Horizon fra l’Italia, la Francia e la Spagna, che per due trienni ha favorito il sostegno e la creazione di nuove imprese a carattere occupazionale in favore delle fasce svantaggiate. Nel 2015 ha girato a Trieste il cortometraggio Fatti Osceni in Luogo Pubblico. Sta preparando il suo primo lungometraggio.

 

tereTeresa Farella
Danzatrice, Danzamovimentoterapeuta METODO DMT-ER© socia APID, Dott.ssa in scienze dell’educazione, regista e coreografa.
La ferma convinzione che si “conosce” e si entra in “relazione” attraverso l’Arte e che qualsiasi apprendimento non può non considerare il corpo e il suo movimento, ha messo le fondamenta per creare una sintesi, nella relazione di cura e di prevenzione, che unisca il lavoro di educatore a quello di danzatrice. Promuovere attraverso la danza e l’arte il benessere e la crescita della persona nella collettività.
Teresa Farella conduce gruppi in ambito psico-sociale, socio-sanitario e artistico attraverso laboratori di teatro-danza e laboratori di danzaterapia. Lavora sul sostegno alla genitorialità e sulla prevenzione della prima infanzia, collaborando con Associazioni e Coop del territorio romano. Lavora in ambito socio-educativo con progetti artistici e di formazione sulla sensibilizzazione nell’uso del linguaggio espressivo all’interno della didattica tradizionale e sia ambito socio-sanitario e riabilitativo, presso centri diurni per disabili in età evolutiva e adulti, proponendo progetti artistici volti all’integrazione e all’inclusione sociale. Dal 2016 è regista della compagnia di teatro danza integrato “Teatro Buffo”.

 

jJessica Tosi
Arteterapeuta e fotografa. Comincia a fotografare nel 2010 dalla necessità di memorizzare e comunicare un sentimento di disagio. In seguito frequenta alcuni corsi di fotografia in scuole differenti tra Venezia e Roma, tra cui il corso di fotografia avanzato presso il CSF (Centro Sperimentale di Fotografia Adams).
Diplomata nel 2016 presso la scuola di Arteterapia La Cittadella di Assisi, è affascinata dall’aspetto sociale e terapeutico della fotografia. Utilizza la fotografia e il video nella conduzione di laboratori di arteterapia individuale o di gruppo.
Lavora come arteterapeuta presso la Cooperativa Sociale Spes Contra Spem. Utilizza il video come strumento di documentazione e sperimentazione creativa per brevi cortometraggi. Dal 2015 collabora con l’associazione Culturale Anticorpi partecipando a diversi eventi e progetti attivi soprattutto nell’ambito dell’inclusione sociale.
E’ responsabile del progetto Anticorti 2017.

 

Avete ancora tempo fino al 30 settembre per inviarci i vostri cortometraggi!

Continuate a seguirci qui e sulla nostra pagina facebook Anticorpi Associazioneculturale per scoprire altre informazioni e novità!

Evento Facebook https://www.facebook.com/events/108767769812019/

Comments are closed