Teatro Buffo

La Compagnia di teatro integrato “Teatro Buffo” nasce nel mese di maggio 2007, come risposta efficace alle esigenze di integrazione, socializzazione e divertimento al di fuori dello spazio domestico, emerse dall’esperienza di servizio alle persone disabili nelle case famiglia gestite dalla cooperativa. Nel progetto vengono coinvolte le case famiglia Casablu e Casa Salvatore, gestite da Spes contra spem, e Sei come Sei, gestita dalla cooperativa Perla.

Prendono parte alla compagnia sei persone, abitanti nelle case, tre operatori dai quali vengono accompagnati, con l’aggiunta di un operatore drammateatroterapista e due attori volontari. Il gruppo è diretto artisticamente da un drammateatroterapista e coordinato da un responsabile. Tutte le persone partecipanti sono parte attiva e integrante del gruppo teatrale, che vive per lo più dinamiche paritarie e orizzontali, soprattutto nella messa in scena delle proprie performance. L’esperienza teatrale offre ai partecipanti della compagnia un potente mezzo espressivo, attraverso il quale sciogliere tensioni, blocchi, paure di rifiuto e inibizioni, divertendosi nel vivere e far vivere le emozioni dell’esperienza teatrale: dalla creazione di una storia, alle prove fino alla rappresentazione per un pubblico.

Soprattutto il teatro “integrato”, per come è attuato dal Teatro Buffo, è un setting del tutto privilegiato nel quale concretizzare l’esperienza di una sostanziale uguaglianza dei partecipanti, ciascuno certamente diverso per fisicità, gestualità e presenza scenica, ma capace al pari di tutti gli altri membri di esprimere sentimenti, vissuti e percezioni del mondo attraverso l’espressione corporea e teatrale.

Foto di copertina (c) Patrizia Chiatti

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *