Tabù

Venerdì 25 Maggio 2012 alle ore 21

Teatro Instabile di Porchiano
presenta

TABU’

Tabù nasce da un progetto di ricerca e proposta sul tema della affettività e sessualità avviato nel 2006 dal centro

Cirp di Porchiano. Tabù è vivere con ansia l’esistenza delle pulsioni, anche di quelle sessuali. Tabù è la consapevolezza che i portatori di handicap, psichici o fisici, hanno una forma di sessualità più o meno evidente.

Tabù è informazione sessuale per le persone “disabili” ed è ispirato ai racconti, alle domande, alle riflessioni dell’intero gruppo del Laboratorio teatrale.

Poetico e dissacrante, commovente e comico, farsesco, politicamente scorretto. Sono i molteplici toni scelti per raccontare, in forma caricaturale, un moralismo becero che, considera il sesso come una “colpa” per alcuni e un “limite” ulteriormente emarginante soprattutto nel mondo dell’handicap, pertanto…… meglio non parlarne.

 

 

 Con:
Alessandro Isidori, Annarita Valeriani, Daniele Fiorini, Fausto Borioli, Federico Miliacca, Gianluca Bacci, Giulio Galante, Lara Ruco, Massimo Canali, Monica Camporesi, Patrizia Trippanera, Roberto Proietti, Sauro Maraca, Stefano Ascani, Teresa Delle Piagge, Tiziana Colorini

Regia: Corrado Sorbara

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *